TROFEO RALLY TERRA
VIDEO
ESPANDI
CALENDARIO   2016
16/04/2016
LIBURNA TERRA
29/05/2016
RALLY ADRIATICO
10/07/2016
RALLY DI SAN MARINO
18/09/2016
IL NIDO DELL'AQUILA
01/10/2016
RALLY COSTA SMERALDA
30/10/2016
RALLY VAL D'ORCIA
06/09/2014
RENATO TRAVAGLIA PRIMO LEADER DEL RALLY COSTA SMERALDA
Il terzo round della serie su terra ACI CSAI inizia nel segno del trentino, il più veloce nella prova spettacolo "La Sirenetta” a Golfo Aranci. Oggi è attesa la seconda parte della gara sulla terra sarda, con sei prove speciali ed arrivo alle 18.30 a Porto Cervo
Scattato ieri sera con la passerella in centro e la cerimonia di partenza da Corso Umberto I ad Olbia, il Rally Costa Smeralda ha in Travaglia il primo leader. Il trentino, leader del Trofeo Rally Terra, è infatti il più veloce nella spettacolare prova "La Sirenetta" disputata a Golfo Aranci. Il secondo tempo è di Massimiliano Tonso, in coppia con Silvio Stefanelli, a bordo della Ford Fiesta RRC.
I 1280 metri del primo tratto cronometrato del mini circuito allestito è stato affrontato dai concorrenti con vetture equipaggiate con gomme da terra, le stesse che utilizzeranno oggi sulle prove speciali in terra, ed il layout della prova ha permesso ai piloti di esibirsi in una guida spettacolare che ha esaltato i tanti appassionati assiepati lungo il tracciato.
Il primo a scendere sulla "pista" ricavata sul lungomare di Golfo Aranci, è stato Renato Travaglia che, a bordo della Peugeot 207 S.2000 stacca il tempo di 1'15"8. Mauro Trentin, Peugeot 207 S2000, è più cauto del trentino e percorre il nastro asfaltato impiegando 2"5 in più. Anche il bresciano Gigi Ricci, Ford Fiesta R5, non prende eccessivi rischi e realizza il momentaneo terzo crono a 3"3 da Travaglia leader del Trofeo Rally Terra lia leader delle prime battute di gara. Il lombardo Pablo Biolghini di secondi di ne paga quattro e 8 decimi rispetto il trentino in prima posizione, ma sia il sammarinese Filippo Reggini, Skoda Fabia S2000, che il senese Valter Pierangioli con la Mitsubishi Lancer R4 fanno meglio del bresciano con la Fabia, e si inseriscono rispettivamente in quarta piazza, a 3"7 dal primo, ed in quinta a 3"8.
Proseguono le partenze e c'è spazio per chi vuol attaccare la leadership di Travaglia, è il caso del piemontese Massimiliano Tonso che con la Ford Fiesta RRC si segnala in seconda posizione, ad un secondo dal primato.
Con la Fabia s.2000 il sardo Giuseppe Dettori compie un testacoda, fa spegnere il motore della vettura e riesce a ripartire tagliando il traguardo con 16" di ritardo. Davide Catania è il primo dei piloti sardi, nono assoluto al volante della Peugeot 207 S2000

Oggi, seconda giornata di gara, sono sei prove speciali in programma che vanno a completare i cento chilometri cronometrati e l'arrivo alle 18.30 a Porto Cervo, invece completerà il percorso complessivo da 463 chilometri e 44 metri, comprensivi i trasferimenti dal Parco Assistenza, allestito a Molo Brin di Olbia, alle prove speciali stesse.
 
TAGS
Trofeo Rally Terra, Rally Costa Smeralda, Travaglia, Peugeot 207 s 2000,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
CIGE
Velocità
CIGT
CIVM
F4
CIT
CITTCS
CISP
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003