TROFEO RALLY TERRA
VIDEO
ESPANDI
CALENDARIO   2016
16/04/2016
LIBURNA TERRA
29/05/2016
RALLY ADRIATICO
10/07/2016
RALLY DI SAN MARINO
18/09/2016
IL NIDO DELL'AQUILA
01/10/2016
RALLY COSTA SMERALDA
30/10/2016
RALLY VAL D'ORCIA
16/05/2013
TRT: DOMANI AL VIA IL 20░ RALLY ADRIATICO
La gara Ŕ valida per il Campionato Italiano Rally, per il Trofeo Rally Terra, e per il tricolore Cross Country. Domani su Rai Sport 2 alle 22.10 la diretta della prima prova speciale del rally da Osimo.
Cingoli - 16 maggio 2013 - Sono 71, in totale, gli iscritti al 20░ Rally Adriatico gara , organizzata dal Prs Group, valida come terza prova del Campionato Italiano Rally Assoluto, Junior e Produzione, come prova anche del Trofeo Rally Terra e del Campionato Italiano Cross Country, e per il Challenge di IV e V Zona. Il rally partirÓ da Osimo, domani alle ore 22.01, e poi avrÓ i suoi centri nevralgici a Cingoli , dove Ŕ previsto l'arrivo sabato alle 18.30, e ad Iesi dove sono previsti, nella lunga giornata di gara di sabato, i parchi assistenza.

Gara quindi che si preannuncia bella ed interessante con migliori delle tre serie tricolori al via. Per quanto riguarda il Campionato Italiano Rally sulle strade sterrate delle Marche si daranno battaglia quelli che sono stati i tre protagonisti della serie fin dal suo primo appuntamento, il bergamasco Alex Perico (Peugeot 207 S2000), leader provvisorio del tricolore, il veronese Umberto Scandola, con la Fabia
S2000, e il veneto Giandomenico Basso, Peugeot 207 Super 2000, vincitore al Ciocco nella gara di apertura e ritiratosi nel 1000 Miglia per incidente. Tra i favoriti della vigilia anche il bresciano Stefano Albertini (Peugeot 207 S2000) velocissimo a Brescia fino al ritiro per incidente.

Tra chi punterÓ al successo in gara ci sono anche i migliori del Trofeo Rally Terra come il Campione in carica del Trofeo Terra Mauro Trentin (Peugeot 207 S2000), e il pluricampione italiano Renato Travaglia (Mitsubishi Lancer Evo IX gr. R). Tra chi si inserirÓ molto in alto nella classifica assoluta ci sarÓ anche Paolo Andreucci. Il toscano, pluricampione italiano e pilota ufficiale di Peugeot Italia, con la sua Peugeot 208 R2, vettura di categoria inferiore rispetto a quelle dei primi, Ŕ sicuramente uno dei migliori interpreti delle strade sterrate e farÓ valere la sua classe.

Sempre per il CIR grande lotta anche per quanto riguarda le due ruote motrici con i migliori delle serie tricolori Produzione e Junior che si scontreranno in una sfida che giÓ potrebbe indirizzare pesantemente le varie classifiche. Per il Campionato Italiano Produzione occhi puntati soprattutto sull'astigiano Alessandro Bosca, il capoclassifica ( terzo assoluto nella classifica generale) vincitore dei primi due appuntamenti della serie. Con la sua Renault Clio R3 guardarsi soprattutto dal siciliano Andrea Nucita (leader del CitroŰn Racing Trophy) ,dal romagnolo esperto delle strade bianche Simone Campedelli, Citroen, dal reggiano Ivan Ferrarotti (Renault Clio) , dal lucchese Rudy Michelini (Renault Clio ) e dal trentino Alessandro Bettega alla guida di una CitroŰn DS3 R3. Per quanto riguarda il Produzione da seguire il veneto Giacomo Cunial (Citroen C2), il varesino Andrea Crugnola (Renault Twingo R2, leader del Trofeo Twingo ), il savonese Fabrizio Andolfi Junior ed il piacentino Andrea Carella (Peugeot 208 R2),

Tra i protagonisti della gara, capaci sempre di dare spettacolo in particolare sulla terra , ci saranno il giovane trevigiano Giacomo Costenaro , il bresciano Luigi Ricci (Subaru Impreza gr. N), il napoletano Fabio Gianfico (Mitsubishi Lancer Evo IX gr. R) ed il Campione uscente "produzione" Max Rendina (Mitsubishi Lancer Evolution). Per il Trofeo Terra, oltre a Trentin, Ricci, Costenaro, Travaglia e Gianfico si proporranno per i vertici certamente anche il biellese Max Tonso (Ford Fiesta)ed il senese Valter Pierangioli (Mitsubishi Lancer Evo IX gr. R).

Il 20░ Rally Adriatico sarÓ nuovamente il palcoscenico del tricolore Cross Country. Il leader provvisorio Ŕ Lorenzo CodecÓ, con la Suzuki Gran Vitara, il quale potrÓ approfittare dell'assenza Giovanni Manfrinato per allungare in classifica, con l'attuale terzo, il romagnolo Andrea Lolli, che cercherÓ punti pesanti.

Le dirette streaming dai parchi assistenza di sabato, i video dei passaggi pi¨ spettacolari e tutte le notizie e le classifiche in diretta si potranno seguire sul sito www.acisportitalia.it.

Classifica Trofeo Rally Terra:1.L.Ricci (Subaru Impreza)15;3.F.Gianfico (Mitsubishi Lancer Evo IX)12;3.G.Costenaro (Peugeot 207 S2000)10.
 
TAGS
Trofeo, Rally, Terra, Adriatico, 2013,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
CIGE
VelocitÓ
CIGT
CIVM
F4
CIT
CITTCS
CISP
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003