TROFEO RALLY TERRA
VIDEO
ESPANDI
14/09/2017
GRAN PREMIO NUVOLARI AL VIA DOMANI
La 27. edizione del Gran Premio Nuvolari , la rievocazione storica in onore del pilota pi¨ grande di tutti i tempi che quest'anno registra il record di presenze con 315 vetture partecipanti, al via domani da Mantova. Tre le tappe, arrivo a Mantova domenica 17 (Fonte Ufficio Stampa GP Nuvolari)

 

Mancano ormai pochissime ore alla partenza della 27a edizione del Gran Premio Nuvolari , la rievocazione storica in onore del pilota più grande di tutti i tempi che quest’anno registra il record di presenze con 315 vetture partecipanti.

Mantova, città dalla quale il Gran Premio parte e arriva, si prepara quindi ad accogliere equipaggi provenienti da tutto il mondo. Quest’anno sono 174 i team stranieri in arrivo da Europa, Asia, America ed anche Australia. 17 i paesi rappresentati: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Italia, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Svizzera, USA a conferma della fama e del successo della manifestazione a livello internazionale. 47 le case automobilistiche in gara: dalle italiane Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari alle inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; dalle statunitensi Ford, Buick e Chrysler alle tedesche Auto Union, DKW, Mercedes, BMW, Porsche fino alle Bugatti. Una vetrina straordinaria di vintage car che, con le loro carrozzerie perfettamente conservate, rimandano a un passato che va dal primo dopo guerra ai mitici anni ’70, passando per lo stile indimenticabile delle Dolce Vita. 

Le leggendarie auto, eccellenza della produzione mondiale, si ritrovano dunque nella storica Piazza Sordello, cuore culturale di Mantova, pronte a scattare in una delle gare più affascianti del mondo. Oggi il mito positivo di Tazio Nuvolari è forte e presente, e con il Gran Premio rivive ogni anno grazie ai numerosissimi appassionati che, durante la gara, condividono le emozioni di un viaggio straordinario a bordo di veri e propri capolavori di storia, meccanica e design.

Organizzata da Mantova Corse con l’Automobile Club Mantova e il Museo Tazio Nuvolari, la manifestazione di regolarità è riservata a vetture d’interesse storico costruite tra il 1919 e il 1972, secondo le normative F.I.A., F.I.V.A., ACI Storico e ACI Sport.

 

Con la Targa Florio Classica e la Coppa d'Oro delle Dolomiti, Il Gran Premio Nuvolari costituisce l'ossatura portante della prima edizione Epoca championship Campionato Italiano Grandi Eventi, ma ne è anche l'evento che farà calare la bandiera a scacchi sulla serie e assegnerà i titoli.

Nel cuore della Capitale dei Gonzaga, sarà incoronato il primo classificato della gara e tutti i concorrenti della Serie Tricolore che, dopo la prova dolomitica vede confermarsi al comando Giovanni Moceri e Valeria Dicembre, con 64 punti, conquistati a bordo della Fiat 508  C del 1939; al secondo posto sono i bolognesi Giuliano Canè e Lucia Galliani con 52 punti, affrontando le gare a bordo della Lancia Aprilia del '38. Ad un passo dal vertice assoluto, sono i portacolori della Scuderia Volvo Club Leonardo Fabbri e Vincenzo Bertieri, che con la Volvo PV 544 Sport del 1965 sommano due risultati utili alla Targa Florio Classica e alla Coppa d'Oro delle Dolomiti, piazzandosi al terzo posto assoluto con ventuno lunghezze di ritardo dal leader siciliano. Gli emiliani sono a loro volta in vantaggio di tre soli punti su Andrea Belometti e Doriano Vavassori, quarti della generale conduttori con l'affermazione alla Coppa d'Oro delle Dolomiti, centrata a bordo della Fiat 508 Spider Sport . Con una gara d'anticipo sul calendario, la scuderia Loro Piana Classic Car Team ha invece ipotecato di fatto il titolo Italiano Grandi Eventi per Scuderie.

 

La 27a edizione porta con sé importanti novità. Record di presenze: i 315 equipaggi superano il 2016 a conferma del successo del format Gran Premio Nuvolari (riconoscimento alla professionalità e all’esperienza di Mantova Corse che da 27 anni organizza l’evento in onore del grande Nivola).

Il periodo di ammissione delle vetture: va dal 1919 al 1972. Nuovo percorso. 

-     Prima tappa da Mantova, attraverso la Pianura Padana e gli Appennini, fino alla Riviera Adriatica. Alle ore 11:00, da Piazza Sordello al circuito Nuvolari di Mantova per disputare le prove cittadine, poi tappa all’Autodromo di Modena prima di proseguire il viaggio per i colli emiliani fino a Faenza dove la corsa, per la prima volta in assoluto, farà una sosta alla Scuderia Toro Rosso per i controlli orari. La prima tappa si concluderà con la cena al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico.

-     Seconda tappa: da Rimini, passando per le bellezze di Toscana, Umbria e Marche e ritorno a Rimini.

-     Terza tappa: per l’ultimo sprint, la gara partirà da Rimini, lungo il Mare Adriatico attraverso le città dell’Emilia Romagna, fino all’arrivo di Mantova, città natale di Tazio Nuvolaridove i vincitori sfileranno sul palco di piazza Sordello.

Gli autodromi: il Gran Premio Nuvolari 2017 correrà negli autodromi di Modena e Misano Adriatico.

 
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
CIGE
VelocitÓ
CIGT
CIVM
F4
CIT
CITTCS
CISP
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003