TROFEO RALLY TERRA
VIDEO
ESPANDI
CALENDARIO   2016
16/04/2016
LIBURNA TERRA
29/05/2016
RALLY ADRIATICO
10/07/2016
RALLY DI SAN MARINO
18/09/2016
IL NIDO DELL'AQUILA
01/10/2016
RALLY COSTA SMERALDA
30/10/2016
RALLY VAL D'ORCIA
30/10/2016
PARTITO L'8°RALLY DELLA VAL D'ORCIA
Il lungo serpentone del rally si è posizionato sulla prima prova speciale di "Radicofani”. In molti subito all'attacco, ma la prima vittoria parziale va a Luca Hoelbling, in coppia con Grassi, al volante della sua Skoda Fabia R5. Seconda speciale di "San Casciano dei Bagni” per Luciano Cobbe, alle note Turco, in gara con una Ford Focus Wrc. Il trentino passa in testa alla gara dopo il primo giro, con conseguente prima posizione anche nel Challenge Raceday Rally Terra. Ritirato Nicolò Marchioro per problemi elettrici sulla sua Peugeot 208 R5, l'unico che poteva contare nella matematica per il titolo terra. Dunque semaforo verde e titolo per Daniele Ceccoli.

E’ partito il sesto ed ultimo  appuntamento del Trofeo Rally Terra, l'8° Rally della Val d'Orcia, nella circostanza abbinato alla seconda  gara  del Challenge Raceday Rally Terra '16-'17. Subito la situazione con la prima prova speciale di “Radicofani” ad assegnare la migliore performance. La firma è di Luca Hoelbling, in coppia con Grassi, che guida al meglio la sua Skoda Fabia R5: 5’38”1 il tempo del veronese che sopravanza di 1”3  Luciano Cobbe, alle note Turco, al volante della Ford Focus Wrc della GPA Racing. Il trentino  ottiene anche la migliore prestazione  nel  Challenge Raceday Rally Terra e si posiziona davanti ad Alessandro Taddei, alla sua destra Gaspari, in gara con la Ford Focus Wrc della Scuderia Car Racing. Quarto tempo per il leader nel campionato terra, Daniele Ceccoli, navigato da Capolongo, che comunque ha mantenuto un buon ritmo con la Skoda Fabia Super2000 della P.A. Racing. Difficoltà invece per Andrea Dalmazzini, in coppia con Ciucci, che ha registrato una foratura sulla Ford Fiesta R5 della GB Motors, quando mancavano 2 km al fine prova. Dalla speciale di “Radicofani” alla successiva di “San Casciano dei Bagni” di km 6,68 dove in testa si ritrova Luciano Cobbe con la sua Ford Focus Wrc: 4’28”7 il suo tempo, davanti a Taddei di 3”6, con vettura analoga. Dunque i due equipaggi del  Challenge Raceday Rally Terra, utilizzando al meglio i tanti cavalli delle Wrc, si ritrovano in testa alla gara, divisi da 4”. Comunque bravo il veronese Luca Hoelbling che con la sua Skoda Fabia R5 è al momento, dopo il primo giro, terzo assoluto a 5”7 dalla vetta. Tutt’altra storia per Nicolò Marchioro, alle note Marchetti, che già in difficoltà nella speciale di apertura, si è arreso prima dell’ingresso  nella seconda di “San Casciano dei Bagni” a causa di problemi elettrici sulla Peugeot 208 R5 del Power Car Team. Quarta piazza provvisoria per Gianmarco Donetto, alla sua destra Menchini, in gara con una Ford Fiesta R5; lo svantaggio dalla vetta è di 14”. Ora tutti gli equipaggi si stanno dirigendo nel primo parco assistenza allestito nella Val di Paglia. Prossimo appuntamento con la terza prova speciale, ovvero la prima ripetizione di “Radicofani”, alle 11.28.

 

 
TAGS
Rally, Terra,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
CIGE
Velocità
CIGT
CIVM
F4
CIT
CITTCS
CISP
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003