TROFEO RALLY TERRA
VIDEO
ESPANDI
CALENDARIO   2016
16/04/2016
LIBURNA TERRA
29/05/2016
RALLY ADRIATICO
10/07/2016
RALLY DI SAN MARINO
18/09/2016
IL NIDO DELL'AQUILA
01/10/2016
RALLY COSTA SMERALDA
30/10/2016
RALLY VAL D'ORCIA
18/09/2016
AL 3░NIDO DELL'AQUILA SORPASSO DI COBBE
Terminate le operazioni di assistenza nel parco allestito a Nocera Umbra, il serpentone del rally Ŕ tornato sulla prova di "Lancianoö per il secondo giro previsto.
Nocera Umbra sta ospitando nell'ampia area allestita per la circostanza, anche il fondamentale lavoro di tecnici e meccanici, tutti impegnati a rimettere in sesto, lÓ dove necessario, le vetture in gara. Non partito il n.23 Gabriele Tognozzi con la sua Subaru Impreza e ritirato, fra gli interessati alla vittoria finale, Daniele Ceccoli, per problemi al motore della sua Skoda Fabia, almeno per le posizioni di vertice si riaprono le ostilitÓ. Cosý la prima ripetizione di "Lanciano" vede emergere Luciano Cobbe, alla sua destra Turco, anche primo fra gli iscritti al Challenge Raceday Rally Terra, con la Ford Focus Wrc. Evidente miglioramento in riferimento al primo passaggio e dunque tutti gli altri ad inseguire, a partire da Nicol˛ Marchioro, navigato da Marchetti, che con la Peugeot 208 R5, sempre targata Power Car Team, fa un bel passo in avanti, anche lui migliorando di molto il suo primo passaggio. Terzo in prova Andrea Dalmazzini, in coppia con Giacomo Ciucci, al volante della Peugeot 207 Super2000 del Power Car Team, che si migliora, ma di poco. Comunque l'emiliano mantiene la testa della gara, davanti a Cobbe. Segue Francesco Fanari, alle note Stefanelli, che alla guida della sua Ford Fiesta R5, registra un ritardo di 3"7. Quinto tempo per Federico Della Casa, alle note Pozzi, che nel primo passaggio ha pagato oltre 1' 20" per problemi ai freni della sua Citroen Ds3 R5. Seguono Ricci, Hoelbling, Donetto, Versace e Manfrinato. Nel Trofeo Twingo R2 Terra, ritirato Trevisani quando era primo, c'Ŕ ora grande lotta fra Giacomo Matteuzzi, alla destra Piazzini, e Alessandro Nerobutto, alle note Francesca Nerobutto, differenza di 2". Prova speciale bloccata a causa della vettura di Alberto Pirelli che girandosi ha ostruito il passaggio delle vetture che seguono. Tempo imposto per alcuni e ripresa delle ostilitÓ per tutti gli altri. Altra ripetizione, questa volta si passa alla speciale di "Monte Pennino" e qui si consuma il sorpasso. Infatti Luciano Cobbe si impone di nuovo, migliorando il suo primo passaggio e mette la freccia ai danni di Andrea Dalmazzini che nella prova si migliora troppo poco, pagando nei confronti di Cobbe 10"4. Risultato? Seconda posizione assoluta a 5"8. Terzo in prova, in grande recupero, Federico Della Casa che chiude a 5" da Cobbe e precede Nicol˛ Marchioro di 2"1. Il veneto fa meglio di 1" nei confronti di Luca Hoelbling. Detto di Dalmazzini che nella prova occupa la sesta posizione a 10"4, la settima Ŕ per l'esperto e costante Gigi Ricci che precede Giovanni Manfrinato e Tullio Versace. Dunque dopo quattro prove speciali , giÓ detto del nuovo leader Cobbe, inseguito da Dalmazzini, c'Ŕ da registrare la bella lotta per il terzo posto fra Francesco Fanari , con la sua Ford Fiesta R5 e Nicol˛ Marchioro, con la Peugeot 208 R5 del Power Car Team che insegue ad 1"7. Quinta piazza per Gigi Ricci, al volante della sua Subaru Impreza STI, e Luca Hoelbling, in gara con una Skoda Fabia R5. Anche per loro differenza davvero minima: mezzo secondo. Di nuovo tutti gli equipaggi rimasti in gara, hanno ceduto la scena a tecnici e meccanici all'interno del parco assistenza di Nocera Umbra. Ancora pochi minuti e riprenderÓ la marcia verso l'ultimo giro previsto, con tanta incertezza per il risultato finale.
 
TAGS
Rally, Terra,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
CIGE
VelocitÓ
CIGT
CIVM
F4
CIT
CITTCS
CISP
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003