CAMPIONATO ITALIANO FORMULA ACI CSAI ABARTH
 
10/03/2011
AL VIA LA SECONDA STAGIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO FORMULA ACI-CSAI ABARTH
10/03/2011 - I motori sono già caldi e il semaforo verde si accenderà il 17 aprile con la gara inaugurale sul circuito romano di Vallelunga. Ma la seconda stagione del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth è già entrata nel vivo con i numerosi test in corso in questi giorni sui circuiti italiani. Sono già molti i team che hanno confermato la propria partecipazione alla fortunata serie tricolore e sempre più sono le nazionalità dei piloti che vengono nel "Bel Paese" per fare pratica sulle monoposto. L'aria di internazionalità arriva anche dalla presenza di blasonati team stranieri, che hanno scelto la serie tricolore per lanciare i propri piloti.

Al Campionato Italiano potranno accedere i giovani piloti dai 15 anni fino ai 21, mentre i "ragazzi" nati tra il 31/12/1987 e il 31/12/1991 si daranno battaglia per la conquista del trofeo Michele Alboreto. Non saranno ammessi alla serie i piloti precedentemente classificati nelle prime 5 posizioni finali in campionati Nazionali ed Internazionali di F.3 o categorie superiori.

La presenza di Ferrari Driver Academy, che destinerà un premio al vincitore della serie tricolore, renderà ancora più interessante il campionato. La scuola di Maranello, già nella passata edizione aveva inserito i suoi due piloti, Raffaele Marciello e Brandon Maisano, nella prima edizione del campionato ottenendo ottimi risultati.

La copertura mediatica del campionato sarà garantita dalla diretta tv di tutte le gare sul canale "Nuvolari", oltre ali passaggi televisivi nelle rubriche di settore su RaiSport, Sportitalia, Odeon e numerosi altri network televisivi. Anche la carta stampata darà spazio al Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth, con pagine dedicate su "Corriere dello Sport" e "Tuttosport" e con l'apporto di tutta la stampa settoriale. La novità 2011 sarà il sito internet di ACI Sport che seguirà in diretta le gare con continui aggiornamenti per non perdere nemmeno un sorpasso.

La speranza di tutti è quella di replicare, se non superare, l'enorme successo riscosso nella passata stagione, nel primo anno di attività di una serie che si è inserita subito al top dell'automobilismo propedeutico.
 
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2014
TWITTERSEGUI
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003