CAMPIONATO ITALIANO TURISMO
CALENDARIO   2017
30/04/2017
IMOLA
04/06/2017
MISANO
18/06/2017
MONZA
23/07/2017
TBA
24/09/2017
VALLELUNGA
08/10/2017
MUGELLO
22/10/2017
MONZA
22/12/2016
IL TCR TROPHY EUROPE SAR└ IN ITALIA NELL'AUTODROMO DI ADRIA IL 28 E 29 OTTOBRE 2017.
Una nuova opportunitÓ internazionale si apre ai protagonisti del Campionato Italiano Turismo. Il prossimo anno il trofeo continentale TCR sarÓ assegnato in prova unica e riservato solo ai piloti classificati nei campionati nazionali. E l'Italia diventa capitale europea del TCR.

Si conferma sempre più internazionale la prospettiva che il Campionato Italiano Turismo apre ai suoi protagonisti.

Quando sarà sventolata l’ultima bandiera a scacchi della stagione 2017, i fuoriclasse della serie tricolore potranno infatti scendere in pista ancora una volta nell'Adria International Raceway, nel weekend del 28 e 29 ottobre e lottare per il TCR Trophy Europe con tutto il meglio della scena continentale della categoria.

Nel weekend successivo all’ultima tappa tricolore in programma il 22 ottobre a Monza, sarà perciò assegnata la corona europea, in un appuntamento che porrà così l’Italia al centro della scena internazionale Turismo.

Un cambio di format quello che sarà introdotto nel 2017, dopo che quest’anno il trofeo è stato assegnato sulla base dei risultati di sette round già inclusi nei calendari TCR nazionali in Benelux, Germania, Italia, Portogallo e Russia e che ha visto imporsi Pierre-Yves Corthals al volante di una Opel Astra della DG Sport Compétition.

Per essere ammessi al Trofeo 2017, i piloti dovranno risultare classificati in una delle serie nazionali TCR europee o nelle gare europee della TCR International Series.

Non si esclude che il format dell’evento di Adria possa poi differire dagli standard TCR con la possibile introduzione di gare di qualificazione e finali in funzione del numero di partecipanti.

"Non vedo l'ora di vedere tutti i migliori piloti, provenienti dalle diverse serie TCR in Europa, sfidarsi l’uno contro l'altro nella finale del Trophy Europe – ha dichiarato in una nota ufficiale il promoter Marcello Lotti - L'evento di Adria sarà uno spot perfetto per la unione sempre più crescente tra le diverse serie TCR”.

"Questo sarà uno degli eventi più importanti che abbiamo mai avuto – continua la nota con l’intervento di Mario Altoè, direttore dell’Adria International Raceway - Abbiamo seguito con interesse la crescita nel successo del TCR e siamo molto orgogliosi ed entusiasti dell'idea di ospitare la finale europea. Abbiamo dimostrato in passato che la nostra pista è perfetta per le competizioni Turismo e faremo del nostro meglio per creare un evento unico in grado di attrarre un gran numero di tifosi".

 

LA PROSSIMA STAGIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO TURISMO TCR - TCT

Imola                    30 aprile               GT

Misano                4 giugno              SPRO GT

Monza                 18 giugno            SPRO GT

Tba                        23 luglio               SPRO

Vallelunga          24 settembre    SPRO GT

Mugello               8 ottobre            SPRO F4 GT

Monza                 22 ottobre           F4

(accanto alle date le concomitanze: GT Gran Turismo; SPRO Sport Prototipi; F4 Formula 4)

 

CAMPIONATO ITALIANO TURISMO TCR. 1) Colciago R. (Honda Civic TCR AGS), 221; 2) Viberti A. (Seat Leon Cupra SEQ TCR BRC Racing Team), 184; 3) Dall'Antonia R. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 113; 3) Piccin S. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 113; 5) Cappellari D. (Seat Leon Cupra dsg TCR CRC Bassano Corse), 96; 6) Bettera E. (Seat Leon Cupra SEQ TCR Pit Lane Competizioni), 67; 7) Costamagna Mrc. (Seat Leon Cupra SEQ TCR BRC Racing Team), 55; 8) Montalbano V. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 36; 9) Bamonte L. (Seat Leon Cupra dsg TCR MM Motorsport), 36; 10) Crocker F. (Honda Civic TCR WP Racing), 32; 10) Fulìn P. (Seat Leon Cupra SEQ TCR Krenek Motorsport), 27; 12) Brigliadori I. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 23; 13) Pellinen A. (Honda Civic TCR MM Motorsport), 21; 14) Fabiani F (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 20; 15) Gagliano M. (Seat Leon Cupra dsg TCR Esse Motorsport), 19; 16) Ghione G. (Seat Leon Cupra dsg/SEQ TCR BRC Racing Team), 19; 17) Biraghi A. (Seat Leon Cupra dsg TCR BRC Racing Team), 15; 18) Costamagna Mar. (Seat Leon Cupra dsg/SEQ TCR BRC Racing Team), 14; 19) Pisani E. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 13; 20) Giacon J. (Seat Leon Cupra SEQ TCR Tecnodom Sport), 12; 21) Ferrara L. (Subaru Impreza WRX STi TCR Top Run), 12; 21) Giorgi E. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 8; 22) Verrocchio D. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 8; 23) Mancini G. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 8; 24) Baroni L. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 8; 25) Pennica D. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 7; 18) Lopes G. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 7; 19) Mauriello G. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 7; 20) Arduini M. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 7; 20) Nataloni N. (Seat Leon Cupra dsg TCR NOS Racing), 5; 21) Chini M. (Seat Leon Cupra dsg TCR NOS Racing), 5; 22) Diana M. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 4; 23) Stassano A. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 1; 24) Della Monica M. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 1.

 

CAMPIONATO ITALIANO TURISMO TCS. 1) Bassi A. (Seat Leon Cupra ST), 226; 2) Wyhinny P. (Seat Leon Cupra ST), 114; 3) Giacon K. (Alfa Romeo Mito Tecnodom Sport), 106; 4) Bolzoni S. (Alfa Romeo Mito Tecnodom Sport), 91; 5) Pelatti S. (Seat Leon Cupra ST), 98; 6) Arduini M. (Peugeot 308 GTi Mi16 2T Course & Reglage), 80; 6) Gaiofatto R. (Peugeot 308 GTi Mi16 2T Course & Reglage), 80; 8) Pigozzi D. (Seat Ibiza Cupra 1.8 Wp Racing), 59; 9) Nerman H. (Honda Civic Typer-R TCS2.0 - Jas Motorsport), 40; 9) Pajuranta (Abarth 595 OT V-Action), 40; 9) Fernandes M. (Abarth 595 OT V-Action), 40; 12) Perucca Orfei E. (Seat Leon Cupra ST), 30; 13) Rodio A. (Seat Leon Cupra ST), 27; 14) Zarpellon T. (Abarth 595 OT Tecnodom Sport), 10.

 

COPPA ACISPORT TCT. 1) Bacci A. (Alfa Romeo Giulietta QV - BacciRomano), 115; 2) Mosca A. (Alfa Romeo Giulietta QV - BacciRomano), 95; 3) Giudici G. (Alfa Romeo Giulietta QV – Scuderia Giudici), 24; 4) Neri F. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 12; 4) Sabbatini A. (Citroën C3 Max TCR 2T Course & Reglage), 12.

 

I NUMERI DELLA STAGIONE 2016

Pole Position: Colciago (6), Viberti (5), Montalbano-Brigliadori (1), Pellinen (1), Bettera (1).

Vittorie: Colciago (8), Viberti (4), Pellinen (1), Bettera (1).

Podi assoluti (vittorie escluse): Colciago (3), Viberti (6), Dall’Antonia-Piccin (5), Bettera (3), Cappellari (2), Costamagna Mrc. (1), Montalbano-Brigliadori (1), Crocker (1), Gagliano (1), Giacon J. (1), Fulìn (2), Ferrara (1), Bacci – TCT (1).

Giro più veloce: Colciago (10), Viberti (2), Bettera (2).

 

::

twitter:

@saltarantino_it | @CITurismo_ITA

 

 

 
TAGS
trophy europe, adria,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2016
INFORMAZIONI
Presentazione campionato
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
VelocitÓ
CIGT
F4
CIT
CISP
CIVM
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003